Olivier Abou-NaderMembro di comitato

Classe 96, Olivi­er Abou-Nad­er è attual­mente mem­bro di comitato.

Nato a Zuri­go, cresci­u­to a Lugano, di orig­i­ni libane­si. Prob­a­bil­mente è ques­ta mis­cela che, dopo aver ter­mi­na­to gli stu­di liceali e assolto un anno di servizio mil­itare, mi ha indot­to a trasferir­mi a Ginevra per stu­di­are relazioni inter­nazion­ali. In effet­ti sin da pic­co­lo sono cresci­u­to in un ambi­ente mul­ti­cul­tur­ale e bilingue: ori­en­tar­mi ver­so stu­di inter­nazion­ali è sta­ta dunque una scelta nat­u­rale. Dopo la lau­rea mi sono pre­so un anno sab­bati­co, durante il quale ho viag­gia­to e lavo­ra­to un po’. Attual­mente sto fre­quen­tan­do il mas­ter in econo­mia e politiche inter­nazion­ali pres­so l’USI e l’Università Cat­toli­ca di Milano.

Per quel che riguar­da la polit­i­ca pos­so dire che ho sem­pre nutri­to un grande inter­esse per le ques­tioni strate­giche e geopolitiche, ma meno per le ques­tioni di polit­i­ca a liv­el­lo locale. Tut­tavia, essendo svizze­ro ho sem­pre tenu­to in grande con­sid­er­azione la nos­tra democrazia diret­ta, nonché i dirit­ti, la lib­ertà e le respon­s­abil­ità che con­ferisce ai cit­ta­di­ni. Mi man­ca­va però uno sti­mo­lo per impeg­n­ar­mi più atti­va­mente; conoscen­do il mio inter­esse per la sosteni­bil­ità, l’ambiente e l’attualità, Lean­dro mi ha pro­pos­to di aderire alla sezione gio­vanile dei ver­di lib­er­ali, ragion per cui ora state leggen­do queste righe.

I miei val­ori si basano sull’apertura di spir­i­to, sul­la toller­an­za, il dial­o­go, l’empatia ed il rispet­to rec­i­pro­co. Cre­do che di fronte alla sfide poste da un mon­do sem­pre più com­p­lesso ed inter­dipen­dente siano più che mai nec­es­sari, specie se di fronte a tali sfide assis­ti­amo alla ten­tazione di prediligere la via dell’unilateralismo e del­la chiusura, a quel­la del mul­ti­lat­er­al­is­mo e del dial­o­go. Sen­za dub­bio tra le sfide appe­na men­zion­ate la più cru­ciale per la nos­tra gen­er­azione è quel­la pos­ta dal cam­bi­a­men­to cli­mati­co e dal degra­do ambi­en­tale. Per farvi fronte sono con­vin­to sia nec­es­sario un approc­cio prag­mati­co e real­ista, in cui mec­ca­n­is­mi di mer­ca­to e con­sid­er­azioni eco­logiche si sup­port­i­no e com­ple­menti­no a vicen­da per creare un futuro sosteni­bile. Per questo moti­vo mi ritro­vo pien­amente nei val­ori ver­di lib­er­ali, e ne con­di­vi­do gli obiettivi.

In quan­to mem­bro di comi­ta­to cer­co di aiutare al meglio che pos­so, di favorire la dis­cus­sione e di portare nuove idee per trovare soluzioni e miglio­rar­ci ogni giorno di più.

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X